Notizie Home

Prosegue fino a dicembre 2017 il programma “Un anno con Giovanni Arpino” dedicato a celebrare il doppio anniversario (novant’anni dalla nascita, trenta dalla morte) nella città dove il giornalista e scrittore trascorse gli anni della giovinezza e della formazione e che nel marzo scorso gli ha intitolato la Biblioteca civica.

Da mercoledì 6 a venerdì 8 settembre 2017, dalle ore 8 e sino a termine lavori, verranno eseguiti lavori i ripristino della pavimentazione in porfido in via Vittorio Emanuele II a Bra, tra la chiesa di San Giovanni Battista e la Chiesa della Croce. Per permettere l’intervento, il tratto interessato sarà chiuso al traffico veicolare. Sarà garantito ai residenti l’accesso e l’uscita dai passi carrai.

Venerdì 8 settembre 2017, giorno della festa patronale della Madonna dei Fiori, gli uffici comunali della Città di Bra saranno chiusi. Saranno garantiti i servizi obbligatori e le reperibilità. Anche nella giornata di sabato 9 settembre 2017 sono previste alcune variazioni: restano chiusi gli sportelli Servizi Scolastici, Prestazioni agevolate e Isee (piazza Caduti per la libertà 18) e i Servizi demografici di via Barbacana. Resta aperto lo sportello di Stato Civile soltanto per denunce di nascita e morte (no atti anagrafici o carte di identità). Chiusa, sia venerdì 8 che sabato 9, anche la biblioteca civica di Bra. Resta aperto regolarmente l’ufficio turistico a Palazzo Mathis. 

 

Passaggio di consegne alla compagnia della Guardia di finanza di Bra e saluto dell’Amministrazione comunale ai comandanti che si avvicendano in questo importante ruolo. Questa mattina, lunedì 4 settembre 2017, il tenente colonnello Giuseppe Astre ha presentato al sindaco Bruna Sibille il capitano Diego Tatulli, che lo sostituirà al vertice delle fiamme gialle braidesi.

A seguito di alcune segnalazioni arrivate al Comune, l’Amministrazione comunale, nella persona del sindaco Bruna Sibille e dell’assessore all’ambiente Sara Cravero precisa che: “Nessun incaricato del Comune di Bra è autorizzato ad entrare nelle abitazioni dei cittadini braidesi per eseguire controlli sul corretto conferimento dei rifiuti”.